Il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati, GDPR 2016/679, introduce un’unica legislazione negli stati dell’UE. In Italia sostituirà l’attuale Codice Privacy (Dlgs 196/2003).

Enti pubblici e aziende dovranno adeguarsi alle nuove disposizioni, entro il 25 maggio 2018, non solo per evitare pesanti sanzioni, ma anche per essere più competitivi in un mercato unico digitale.

Il corso è finalizzato alla formazione del personale che negli enti pubblici e nelle aziende dovranno applicare le misure di sicurezza per la protezione dei dati personali contenuti nei documenti e nelle banche dati di uso quotidiano.

Privacy UE: soggetti autorizzati al trattamento dei dati personali

Privacy UE: soggetti autorizzati al trattamento dei dati personali

Il corso "Privacy UE: soggetti autorizzati al trattamento dei dati personali" nasce dalla necessità di formare il personale addetto con contenuti mirati alle sue necessità. Non si tratta di un corso rivolto alla formazione di esperti ma rivolto a chi deve affrontare temi pratici e ricorrenti nelle operazioni di trattamento dei dati personali.

Dall'analisi di questo specifico fabbisogno formativo si sviluppa il programma incentrato sui soggetti, i fondamenti, i diritti degli interessati, i principi, i rischi, l'utilizzo di reti, di banche dati, le sanzioni previste dal GDPR 2016/679 nel trattamento dei dati personali.

Obiettivi

Obiettivo del corso è illustrare le principali novità che devono essere rispettate da tutti i soggetti che negli enti e nelle aziende si occupano del trattamento dei dati personali e sicurezza delle informazioni.  Verranno analizzati i nuovi adempimenti in vigore in tutti gli stati dell’UE e le misure di sicurezza da adottare per il trattamento dei dati personali.

Destinatari

I destinatari del corso sono tutti i dipendenti e i collaboratori che all’interno dell'ente-azienda sono autorizzati ad eseguire il trattamento dei dati personali contenuti in documenti cartacei ed elettronici. Si tratta delle “persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile”. Si veda, in particolare, art. 4, n. 10, del regolamento UE.

Il GDPR non prevede espressamente la figura dell’ “incaricato” del trattamento (ex art. 30 del Dlgs. n. 196/2003),ma non ne esclude la presenza nella definizione di "terzo" autorizzato. Approfondimento.

Struttura

Il corso è strutturato in 8 moduli e 40 lezioni per una durata complessiva di 4 ore. Il soggetto iscritto ha a disposizione la piattaforma di e-learning per 30 giorni, con accesso 24H, periodo entro il quale terminare l'iter formativo.

Le lezioni contengono materiale didattico testuale, immagini, video e link di approfondimento.

Al termine del modulo è previsto un questionario intermedio per la valutazione dell'apprendimento. Il questionario viene superato rispondendo esattamente all'80% delle domande. Nell'ultimo modulo è prevista la somministrazione del questionario finale. Il superamento di tutti i questionari permette di conseguire il rilascio dell'Attestato individuale che certifica la partecipazione al corso.

Strumenti

Il corsista avrà a disposizione:

  1. La piattaforma di formazione a distanza per 30 giorni
  2. Una chat on line per dialogare con il docente
  3. La email riservata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. alla quale indirizzare messaggi destinati al docente e alla segreteria del corso
  4. Un servizio di aggiornamento tecnico-didattico per il periodo della durata del corso.

Attestato

Il superamento di tutti i questionari intermedi e del questionario finale permette di conseguire l'Attestato individuale che certifica la partecipazione al corso.

Il corsista, al termine del corso, deve tempestivamente scaricare e consegnare l'attestato conseguito al Titolare del trattamento o suo delegato per certificare l'adempimento dell'obbligo formativo.

 

47 lezioni 4 ore Base